Deutsch
Italiano
Français

Lugano · 21–22.09.2022

Università della Svizzera Italiana

Diagnosi – Prognosi – Terapia

Partecipazione anche via LIVEStream
USI

Programma

VENERDI 24 SETTEMBRE 2021
Lugano

08:15
Benvenuto / Registrazione

Accoglienza dei partecipanti al congresso da parte di Günter Smailus, CEO di Intensiv. Iscrizione e consegna dei documenti personali del congresso presso il team organizzatore.

 

Esposizione dentale e seconda colazione nel foyer

09:15
Benvenuti alla USI

Il Prof. Boas Erez, rettore dell'Università della Svizzera italiana (USI) saluta i partecipanti e

offre una panoramica dell’USI.

09:20
Introduzione

Il Prof. Thomas Attin, Università di Zurigo, Prof. Em. Adrian Lussi, Università di Berna e la Prof. Frauke Müller, Università di Ginevra, offrono una panoramica del programma del congresso e dello svolgimento di entrambi i giorni del congresso.

09:30
Prof. Elmar Hellwig, Università di Friburgo, Germania
Misure di prevenzione nei bambini e negli adolescenti, focalizzate sulla carie

Le misure di fluorizzazione sono sufficienti? Quanto sono efficaci gli approcci alternativi?  Quali sono i principali rischi per la salute orale nei bambini e negli adolescenti? Quali misure di prevenzione, quali approcci di sanità pubblica possono sostenere la profilassi?

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Hellwig
10:15
OA Dott. Richard Steffen, Centro universitario di odontoiatria Basilea (UZB), Svizzera
Restauri nei bambini e negli adolescenti - Più che semplici otturazioni e corone in acciaio

Come trattare le agenesie dentali? Come tenere conto della crescita della mascella nei restauri?

E molto importante: gli aspetti psicosociali delle protesi e dei denti mancanti nei bambini.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Dr. Steffen
11:00
Dott. Gregory Antonarakis, Clinica Universitaria di Medicina Dentale (CUMD) Facoltà di Medicina UNIGE, Ginevra, Svizzera
Ortodonzia nei bambini con disabilità

Circa un bambino su tre necessita di un trattamento ortodontico.

Nei bambini con disabilità, questa cifra sale a più di 9 bambini su 10. Tuttavia, tale gruppo riceve raramente un trattamento ortodontico.

Oggi è importante comprendere   quali sono le patologie e, dal punto di vista diagnostico, quali sono i problemi specifici e come affrontarli.

(francese - traduzione simultanea in italiano e tedesco)

Dr. Antonarakis
13:00
Dott. Francesco Garino, Studio a Torino, Italia
Flusso di lavoro digitale in ortodonzia: dalla diagnosi alle procedure di trattamento

La scansione intraorale costituisce una delle più recenti innovazioni in ortodonzia. Verrà mostrato in quali fasi del flusso ortodontico ha un suo impatto.

Il trattamento con allineatori e la simulazione virtuale sono tra i metodi di trattamento più avanzati per bambini, adolescenti e adulti, che possono essere implementati con sicurezza e in maniera ottimale.

(italiano - traduzione simultanea in francese e tedesco)

Dr. Garino
14:30
Dr.ssa Michela Paglia, Studio a Milano, Italia
I primi 1000 giorni: come mantenere la salute orale

Durante la gravidanza si determinano i fattori che influenzeranno il futuro della salute orale del bambino.

La salute orale è frutto di un paziente e costante lavoro di prevenzione, la patologia deriva da errori e disattenzioni che iniziano in gravidanza e proseguono per i primi anni di vita. Sono quindi i 1000 giorni in cui si gettano le fondamenta per la salute di tutto l'organismo.

(italiano - traduzione simultanea in francese e tedesco)

Dr. Paglia
15:15
Prof. Dr. Diana Wolff, • Clinica Universitaria di Medicina dentale, Heidelberg, Germania
Successo a lungo termine con i compositi - Cosa funziona e cosa fallisce?

Le indicazioni per l'uso dei restauri diretti in composito sono sempre più estese. Oggi, restauri con sostituzione di cuspidi, trattamenti post-endodontici, restauri di riparazione, cavità subgengivali profonde, ma anche correzioni dirette della forma dei denti, correzioni estetiche di denti ipoplastici o ampi allargamenti dei denti per chiudere i diastemi possono essere eseguiti utilizzando la tecnica del composito diretto. L’utilizzo del composito nel contesto di queste diverse indicazioni è impegnativo e tecnicamente sensibile. Il successo dei restauri, soprattutto a lungo termine, è influenzato in modo decisivo dalla corretta indicazione e dalla qualità del processo applicato durante la lavorazione.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Wolff
16:00
Prof. Bernd Klaiber, Würzburg, Germania
Estetica - fascino della semplicità

Le correzioni estetiche nella regione anteriore sono principalmente eseguite con restauri fabbricati in laboratorio o misure ortodontiche. In molte situazioni, tuttavia, si possono ottenere risultati interessanti anche con una procedura minimamente o non invasiva invece di trattamenti complessi. I pazienti sono di solito piacevolmente sorpresi e molto felici di questo, gli operatori hanno un senso di realizzazione e, inoltre, una coscienza tranquilla.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Klaiber
16:45
Forum di discussione

Forum di discussione nell'atrio con relatori, espositori dentali e partecipanti, presentato dai Prof. Thomas Attin, Prof. Em. Adrian Lussi e Prof. Frauke Müller.

 

 

Durante l’esposizione dentale sarà possibile visionare ed ordinare prodotti.

SABATO 25 SETTEMBRE 2021

Lugano

08:30
Benvenuto

Accoglienza dei partecipanti al congresso da parte di Günter Smailus, CEO di Intensiv.

 

Esposizione dentale e piccola colazione nel foyer

08:30
Introduzione

Il Prof. Thomas Attin, Università di Zurigo, Prof. Em. Adrian Lussi, Università di Berna e la Prof. Frauke Müller, Università di Ginevra, offrono una panoramica del programma del congresso e dello svolgimento del secondo giorno del congresso.

08:45
Prof. Patrick Schmidlin, Centro di medicina dentale, Università di Zurigo, Svizzera
Salute parodontale durante tutta la vita - (come) è possibile?

Tuttavia, questa condizione auspicata non è facile da garantire e ancora più difficile - nel caso di una malattia - da trattare. Questa presentazione mostrerà se e come ciò possa essere ottenuto e quali opzioni profilattiche e terapeutiche sono oggi disponibili.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Schmidlin
09:30
Prof. Michael Bornstein, Centro Universitario di Odontoiatria di Basilea (UZB), Svizzera
Lesioni a rischio della mucosa del cavo orale - l'età come fattore di rischio?

Le lesioni ad alto rischio della mucosa orale come la leucoplachia orale non sono rare e possono svilupparsi in un carcinoma a cellule squamose del cavo orale. Per la pratica odontoiatrica, l'individuazione precoce di lesioni potenzialmente maligne è particolarmente rilevante, il che a volte rappresenta una sfida diagnostica. A causa dell'aumento della fascia di età avanzata della popolazione, le diagnosi precoci nella medicina orale diventeranno ancora più frequenti in futuro, ed è per questo che tale presentazione ha lo scopo di sensibilizzare l'intero team dello studio dentistico a tali cambiamenti.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Bornstein
11:00
Prof. France Lambert, DDS, MS, Phd, Università di Liegi, Belgio
Mucointegrazione: Strategie per l'integrazione dei tessuti molli peri-implantari

La mucointegrazione è di grande importanza per garantire il successo a lungo termine dell'impianto e per prevenire la proliferazione batterica sulla superficie dell'impianto. Ci sono prove emergenti che la qualità e la quantità dei tessuti molli peri-implantari influenzano il rimodellamento osseo peri-implantare e che il miglioramento dei tessuti molli peri-implantari mediante tecniche chirurgiche muco-gengivali ha dimostrato un impatto benefico. Inoltre, l'integrità della barriera mucosa sulle strutture trans-mucose dell'impianto può essere influenzata o compromessa dalla gestione dei componenti transgengivali.

(francese - traduzione simultanea in italiano e tedesco)

Dr. Lambert
11:45
Dr. Carlo Poggio, Studio a Milano, Italia
La richiesta di terapie estetiche negli anziani in buona salute

E’ comune oggi come oggi che pazienti nella settima o ottava decade di vita ed oltre conducano una vita molto attiva, con richieste crescenti di trattamenti a fini contemporaneamente funzionali ed estetici. L’evoluzione dei materiali disponibili per i clinici rende possibile scegliere da una serie di opzioni molto ampia.

(italiano - traduzione simultanea in francese e tedesco)

Dr. Poggio
13:30
Prof. Henning Schliephake, Clinica di chirurgia dentale e maxillofacciale, Centro medico universitario di Göttingen, UMG, Germania
Impianti negli anziani - quali sono i rischi da prendere in considerazione?

Nel corso della vita, il numero di malattie croniche aumenta, il che deve essere preso in considerazione quando si pianificano i trattamenti implantari. Da una parte l’accento è sulla capacità rigenerativa dei tessuti perimplantari. D’altra parte, le opzioni chirurgiche per la pianificazione degli impianti possono essere limitate a causa dell'età e della malattia. Inoltre, durante l’utilizzo degli impianti, il mantenimento della salute peri-implantare può essere messa a rischio da malattie croniche da un lato e da una capacità limitata di adottare misure igieniche dall'altro.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Schliephake
14:30
Prof. Sebastian Paris, Charité - Universitätsmedizin Berlin Dipartimento di conservazione dentale e medicina preventiva, Germania
Conservazione dei denti in età avanzata: carie radicolari e altre sfide

Quali sono le sfide particolari nei pazienti anziani, specialmente in presenza di carie radicolari? Elementi fondamentali sono il ruolo della diagnostica, i criteri come le lesioni attive/inattive così come i metodi per arrestare la carie e le procedure di restauro.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Paris
15:45
Prof. Nadine Schlüter, Dipartimento di medicina dentale e chirurgia maxillo-facciale Clinica per la conservazione dei denti e la parodontologia, Friburgo, Germania
Misure preventive e alimentazione nelle persone anziane - Cosa cambia, cosa resta invariato?

I cambiamenti associati all'invecchiamento possono influenzare direttamente le strutture orali, ma possono anche avere conseguenze indirette, come i cambiamenti nelle abitudini alimentari o gli effetti collaterali causati dai farmaci usati per trattare le patologie di base. Questi cambiamenti possono avere un impatto negativo sulla salute orale nel suo complesso, per cui sono necessarie misure preventive specifiche per le persone in fase di invecchiamento.

(tedesco - traduzione simultanea in italiano e francese)

Prof. Schlüter
16:45
Prof. Frauke Müller, Clinica Universitaria di Medicina Dentale (CUMD), Facoltà di Medicina, Ginevra, Svizzera
Concetti di terapia protesica per i pazienti anziani, molto anziani e non autosufficienti

Sebbene la perdita dei denti nei pazienti anziani e molto anziani sia ancora una realtà, diventa sempre più pronunciata verso un'età in cui i segni fisiologici dell'invecchiamento, della fragilità e della morbidità devono essere sempre più presi in considerazione nel restauro protesico. Una protesi adeguata all'età deve anche essere adattata allo stato di salute generale e al contesto socioeconomico. La diminuzione dell'acuità visiva, dell'olfatto e del tatto, così come la destrezza manuale, che è sempre più ridotta in età avanzata, richiedono che i restauri dentali per i pazienti pluripatologici siano progettati per essere semplici, stabili e igienici. Nei casi di perdita avanzata dell'indipendenza, le protesi dentarie dovrebbero essere piuttosto rimovibili e gestibili dal personale sanitario. In generale, le grosse modifiche alle protesi o la fabbricazione di protesi completamente nuove dovrebbero essere evitate nei pazienti pluripatologici, poiché in età avanzata ci si deve aspettare una neuroplasticità ridotta.

(francese - traduzione simultanea in italiano e tedesco)

Prof. Müller

Dental Innovation
Congress
Lugano · 24-25.09.2021

Info

www.swissdic.ch
T. +41 91 986 50 57

Contatto

Melanie Lino

lino@swissdic.ch

Organizzazione

Intensiv SA
CH-6926 Montagnola